INPS: Controlli e visite fiscali 2017

assenteismo catLe visite fiscali sono accertamenti sanitari attraverso i quali il datore di lavoro può porre in essere un controllo sul dipendente che si dichiara in malattia. Il datore di lavoro può richiedere lo svolgimento di tali verifiche

mediante i servizi online dell’Inps; in questo modo lo stesso avrà la possibilità di conoscere in tempo reale, attraverso il relativo numero di protocollo, lo stato di avanzamento della propria richiesta.Un’importante novità sta nel fatto che la visita fiscale potrà essere richiesta immediatamente: il lavoratore potrà dunque ricevere la visita fiscale del medico Inps già nel primo giorno di assenza per malattia. Le nuove fasce orarie nelle quali il dipendente in malattia deve rendersi disponibile per consentire il controllo da parte del medico dell’Inps sono le seguenti: - per i dipendenti pubblici: dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00, 7 giorni su 7, inclusi sabato, domenica, festivi e prefestivi; il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha chiarito che le nuove fasce orarie di reperibilità 09.00-13.00 e 15.00-18.00, valide e obbligatorie per tutti i dipendenti pubblici e statali, riguardano anche il personale della Polizia Penitenziaria; - per i dipendenti privati assenti per malattia INPS: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00, 7 giorni su 7, inclusi sabato, domenica, festivi e prefestivi; 

Durante tali fasce orarie, il lavoratore può ricevere la visita medica fiscale pertanto lo stesso ha l’obbligo di farsi trovare presso il proprio domicilio o altro indirizzo comunicato tramite certificato medico. Qualora tali orari non venissero rispettati ed il lavoratore uscisse di casa o comunque risultasse assente presso il domicilio comunicato, lo stesso potrebbe incorrere in sanzioni e provvedimenti disciplinari laddove non vi siano prove certe e documentabili che giustifichino il motivo dell’assenza durante gli orari di reperibilità. La nuova normativa ha previsto tassative cause di esclusione dall’obbligo di reperibilità non solo i dipendenti pubblici ma anche quelli privati.
Tali dipendenti sono infatti esonerati dal suddetto obbligo qualora l’assenza dal lavoro dipenda da patologie gravi che richiedano terapie salvavita, da infortuni sul lavoro, da malattie per le quali è riconosciuta la causa di servizio e dagli stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta in misura pari o superiore al 67%.
Per quanto concerne i dipendenti ASL, SSN, i medici e gli infermieri, il datore di lavoro che intenda richiedere la visita fiscale deve inoltrare la richiesta presso l’Ufficio Visite Fiscali della Medicina Legale competente per il distretto territoriale, indicando la denominazione e l’indirizzo della Ditta o dell’Ente pubblico o privato, partita IVA e Codice Fiscale, il nome ed il cognome del lavoratore, nonché l’indirizzo di residenza o il domicilio comunicato dal lavoratore durante la malattia. Il datore di lavoro dovrà inoltre specificare se la fascia oraria di reperibilità è diversa da quella prevista dal D.lgs. n. 165/2001 (ovvero dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00).
Per quanto riguarda invece i militari ed i carabinieri assenti per malattia, la visita fiscale può essere disposta fin dal primo giorno qualora l’assenza si verifichi nelle giornate immediatamente precedenti o successive a quelle non lavorative, cioè, non solo le giornate festive, ma anche le giornate di riposo infrasettimanale conseguenti all’effettuazione di turni e servizi. Qualora invece l’assenza per malattia avvenga in giornate diverse dalle predette, la visita fiscale può essere richiesta dal Comandante di Corpo anche in considerazione della condotta complessiva del militare. Ferme restando le fasce orarie dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, è escluso l’obbligo di reperibilità per i militari ed i carabinieri nei medesimi casi in cui è prevista tale esenzione per i dipendenti pubblici. Gli stessi avranno comunque l’obbligo di comunicare preventivamente la necessità di assentarsi dal domicilio durante le predette fasce orarie in caso di visite mediche, prestazioni specialistiche, accertamenti diagnostici ed altri giustificati motivi documentabili. In caso di ingiustificata assenza alla visita fiscale saranno applicabili eventuali sanzioni disciplinari, nonché sanzioni riguardanti il trattamento economico. Anche per quanto attiene al personale della Polizia di Stato, dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile la fascia oraria di reperibilità è sempre quella dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Il personale in questione è inoltre esentato dall’obbligo di reperibilità nei medesimi casi previsti per i dipendenti pubblici.  I docenti, gli insegnati, il personale scolastico e il personale ATA, in caso di assenza per malattia dovranno dare tempestiva comunicazione all’amministrazione e, nel caso del personale scolastico, all’istituto entro la mattina del primo giorno di assenza. Le fasce orarie di riferimento sono quelle dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, 7 giorni su 7, anche i giorni non lavorativi e i giorni festivi. Il dipendente potrà inoltre assentarsi dal domicilio comunicato durante i suddetti orari qualora debba effettuare visite mediche o accertamenti specialistici, o comunque per altri giustificati motivi ma dovrà tuttavia comunicarlo preventivamente all’amministrazione, la quale potrà chiedere la certificazione a giustificazione dell’assenza. Tale certificazione avrà validità solamente se rilasciata da medici convenzionati con il SSN. In caso di assenza per malattia di un figlio, non è previsto alcun obbligo da parte dei genitori e del bambino di rispettare gli orari delle visite fiscali, poiché la legge prevede che entrambi i genitori, alternativamente, possano astenersi dal lavoro per periodi di tempo corrispondenti alla malattia di ciascun figlio di età non superiore a 3 anni.


Agenzia Investigativa Roma - Investigatore Privato Roma
Agenzia Investigativa a Roma - Investigatore Privato a Roma
Agenzia Investigativa - Investigatore Privato
Investigazioni Private - Investigazioni Private Roma
INPS Visite Fiscali

Visualizza le nostre tariffe!
Siamo operativi a Roma in Italia e all'estero! Informati!




DOGMA SRL | AGENZIA INVESTIGATIVA SEDE ROMA

INDIRIZZI

DATI


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa estesa